indietroscrivi
itinerari
Click per aprire http://www.ilmeteo.it
(stampa itinerario) - (itinerario versione PDF)
Monte Camorlo (n. 96)

Tipo: MTB

Muccia, Morro, Montelago, Serravalle del Chienti
Proposto da
paolo di Castelplanio (AN)
Parco
nessuno
Località
Montelago
Regione
Marche
- 45 - 1400 - h 4:0
difficoltà

tipologia

Muccia

asfalto 30%
strada bianca 50%
sentiero 20%

mappa non disponibile

Descrizione

Si parte da Muccia (parcheggio vicino pizzeria) seguendo la strada statale in direzione Camerino. Dopo 700m si gira a sx e si inizia a salire. Al secondo tornante si tiene la destra. Al km 3,15 si gira a dx. Al km 4,13 si entra nel campo sulla sx; lo si attraversa in diagonale scendendo sulla sx (possibilità di superare una piccola recinzione) e si riprende la strada in basso (si tratta di una scorciatoia). Seguendo la traccia GPS al km 7,3 si attraversa Morro.
Al km 7,7 si gira a dx. Al km 10,9 si attraversa Arnano. Al km 12,54 si passa in prossimità dell’Eremo di Madonna di Val Povera. Al km 14,14 si attraversa l’abitato di Calcina (possibile presenza di cani). Si continua a salire ed al km 20,8 si raggiunge l’incrocio con la strada di Montelago; si prende la strada verso dx. Al km 21,92 si prende la strada bianca a sx e la si segue fino al km 27,17; qui si lascia la strada e si segue a sx (debole traccia sul prato) puntando al monte Camorlo con uno strappo finale impegnativo da fare a piedi superando una recinzione. Al km 28,3 si è in cima al monte Camorlo (1397 m slm) e si inizia la discesa seguendo l’evidente traccia sul prato; il percorso alterna brevi passaggi nel bosco con lunghe discese su prato (panorami bellissimi!!).
Si continua a scendere fra prati e pascoli (mucche e cavalli). Verso il km 32 si intercetta una strada bianca (fondo sconnesso) e la si segue fino a Serravalle (km 34,5). Attraversata la (pericolosa) strada statale si entra nell’abitato scendendo fra viuzze ed una scalinata fino a raggiungere una strada che fiancheggia il Chienti. Si prosegue a sx. Al km 36,7 si gira a sx e, arrivati alla statale, la si prende a dx. Al km 37,82 si lascia la statale per proseguire su una strada sulla sx; superata Gelana bassa (km 39,34) si è costretti a riprendere la statale in quanto recenti lavori hanno ostruito l’accesso ad un sentiero. Ripresa la stradale direzione Muccia (verso sx), al km 40 si prende la strada bianca a sx (è la prima che si trova sulla sx). Questa sale fino alla Madonna del Col dei Venti (km 42,6 – 650m slm) per poi ridiscendere verso Muccia e completare il giro.

Note

Bellissimo giro proposto sa Sergio Barboni qui e corretto nella parte finale.
Fatto a fine maggio si troveranno i colori della fioritura!

2 presenti. Voto medio: 9.00/10


fabio - (11-09-2016)
bello con alcuni tratti anche impegnativi
Valutazione: 8 / 10


paolo - (24-05-2011)
Bellissimo giro! Poco tecnico, solo rari tratti scivolosi a scendere. Molto panoramico: fatto in una giornata di primavera (fine maggio) si osserveranno numerosi colori dei prati in fiore.
Valutazione: 10 / 10

Percorso il

20-05-2012 - vedi foto
22-05-2011 - vedi foto
Tracce Gps

Monte Camorlo; formato gpx- formato tcx (Garmin corse) - formato kml - dati per foglio elettronico
modalità di creazione: registrata

Traccia scaricata dal web qui - (link esterno)

Vedi mappa su Google maps
Vedi altimetria e note tecniche del percorso

Note: Itinerario di Sergio Barboni http://www.sibillini-mtb.it/appennino-camerte/80-monte-camorlo.html