indietroscrivi
viaggi
Click per aprire http://www.ilmeteo.it
tappa successiva
Via Rhona: da Lione al Mediterraneo seguendo il Rodano (n. 37)
Lione, Vienne, Sablons, Tournon sur Rhône, Le Pouzin, Pont Saint Esprit, Avignon, Arles, Salin de Giraud, Saint Marie de la Mer
inserito da
paolo di Castelplanio (AN)
nazione
Francia
periodo del viaggio
dal 14 agosto al 21 agosto 2015
durata (giorni)
8
da
Arles
a
Salin de Giraud
km
35+10

20-08-2015 (7)

Racconto
Questa ultima tappa che ci porterà in Camargue e al mare. Partiti alla solita ora decidiamo di passare per il famoso Pont de Van Gogh, che si trova ad appena 3 km dall’ostello. Dal ponte inizia una ciclabile ben segnalata sempre dritta e pianeggiante; la percorriamo a gran velocità (alcuni), sempre favoriti da vento; la bella ciclabile termina in corrispondenza di un grande impianto eolico e poi devia su strada. Dalla strada per Port St.Louis deviamo per Salin de Giraud, dove avevo prenotato l’hotel*; per attraversare il Rodano esiste un battello gratuito per le bici. Verso le 12 siamo tutti in hotel; le camere non sono ancora pronte ma ci viene permesso di scaricare i bagagli; casualmente incontriamo qui un gruppo di ciclisti italiani che da diversi giorni girano in Camargue; ne approfitto per chiedere alla loro guida se esiste un collegamento diretto fra Salin de Giraud e Saint Marie de la Mer (che dovremmo percorrere la mattina del giorno successivo); consultando la sua datata cartografia (guida Bikeline) esclude un collegamento diretto e valuta 50-60 km di cui la metà con vento contrario. Al che inizio a preoccuparmi; il giorno successivo dobbiamo essere a Saint Marie de la Mer dove ci aspetta il pullman prenotato alle 14; il nostro gruppo procede a rilento e potremmo non fare in tempo; decido dunque di chiamare la ditta del pullman per cambiare luogo dell’appuntamento e far venire il pullman a Salin de Giraud. Consulto comunque siti internet (GPSIES opzione bici, Google Map opzione a piedi) e questi mi danno un collegamento diretto di appena 31 km ma ho paura di rischiare a percorrerli con tutto il gruppo. Nel pomeriggio libero esploriamo la zona; preferiamo rimanere sul lato destro del Rodano e, invece di andare a Port St. Louis, giriamo per saline ed arriviamo al mare; la grande spiaggia ospita qui numerosi camper. Facciamo un bagno nelle fredde acque del Mediterraneo.
Buona cena a base di pesce in Hotel. Per la mattina successiva decido di partire alle 7 per esplorare l’esistenza del tratto Salin-Saint Marie; altre 4 persone si aggregheranno.

* Hotel Restaurant La Camargue (booking.com)
Salin-de-Giraud
Telefono: +33442868852
58 Boulevard de la Camargue, 13129