indietroscrivi
viaggi
Click per aprire http://www.ilmeteo.it
tappa successiva
Da Passau a Praga seguendo la Moldava (n. 47)
Passau, Aigen, Krumlov, Budejovice, Pisek, Slapy, Praga
inserito da
paolo di Castelplanio (AN)
nazione
Austria – Repubblica Ceca
periodo del viaggio
dall’11 al 18 agosto 2017
durata (giorni)
7
da
České Budějovice
a
Pisek
km
72

14-08-2017 (4)

Racconto
Il viaggio inizia con un leggero ritardo per un problema di foratura; è una bella giornata di sole. Il primo tratto è una bella ciclabile che fiancheggia il fiume. Dopo aver affiancato un campo di golf passiamo sotto il castello di Hluboká. Occorrerebbe salire ma i nostri lunghi tempi di spostamento non ci permettono questa tappa. Verso le 11,30 siamo a Tyn e facciamo una breve tappa per la spesa pranzo. Ripartiamo dopo le 12 con l’intenzione di pedalare ancora un’ora e fermarci dove si trovi un bel posto. Verso le 13,30 la fortuna ci assiste; in uno dei bivi-sosta per ricompattamento (vicino Vsetec) noto a distanza un campo di calcio con delle panche; veloce sopralluogo; il posto è perfetto per noi: panche (in ombra), prato (del campo di calcio), una struttura con bagni aperti e puliti, prese della corrente per le nostre e-bike! Insomma, non potevamo chiedere di più. Ci fermiamo per un paio d’ore condividendo il mangiare e bere e stendendoci nel prato per un riposino; sempre presente il caffè di Dieter. Verso le 15 ripartiamo seguendo i soliti saliscendi fra la verde repubblica Ceca fra paesaggi agresti e montani. Verso le 17 entriamo a Pisek, che si trova fuori della ciclabile ma dove avevo prenotato un hotel* per dormire. L’ingresso nella cittadina avviene attraversando un parco e poi il fiume nello storico Ponte di Pietra. Prese le camere in gruppi liberi si ritorna in centro; tutto chiude prestissimo; i negozi alle 17, la chiesa alle 18 e non resta che girovagare per le vie graziose dove siamo quasi le uniche persone. L’hotel non fornisce il mangiare; per la cena avevo prenotato un vicino ristorante** nell’isola sul fiume. Alle 20 precise ci viene servita frettolosamente una cena decisamente povera: zuppa e una piccola coscia di pollo con riso in bianco. La maggior parte si alza dalla cena con la fame; chi compensa con un gelato al centro, chi con una pizza (vicino la gelateria) che è buona e costa poco.

* Hotel Buly, Na Výstavišti 371, Písek, 39701 (booking.com)
** Na ostrově (che tradotto vuol dire Sull’isola)